martedì 18 luglio 2017

Corridonia vince il torneo marchigiano ICL/Uisp TT battendo Ancona in finale.


Corridonia alza la coppa al cielo.
Alla fine la spunta Corridonia 132/OA battendo Ancona in finale 93/OA, la vittoria abbastanza sorprendente i ragazzi l'hanno costruita in semifinale battendo la favorita Vadese e detentrice del trofeo, mentre nell'altra metà del tabellone l'Ancona Junior superava Porto Recanati regalando così alla squadra dorica una inaspettata finale. 

Alessio premia Thouchare della Vedese

L'Assessore allo sport Andrea Guidotti

Hanan man of the match

Al Gus il premio Fair Play
Milvia premia the best Bowler
Simone Ricciati della Uisp premia l' Ancona
Shoag premia Jbon come miglior battitore
  All'inizio del torneo nessuno avrebbe scommesso un centesimo su una finale del genere, ma evidentemente la determinazione e gli allenamenti hanno fatto la differenza con le altre dodici squadre ai nastri di partenza.
Due giocatori del Corridonia hanno conquistato anche i titoli di migliore giocatore( Hanan) e miglior lanciatore (Sadam con ben 4 wicket in un over) mentre il miglior battitore è risultato Jbon dell'Ancona Cricket Junior (72 run).


 Alle premiazioni erano presenti l'assessore allo sport di Ancona Andrea Guidotti e il presidente del comitato della Uisp di Pesaro Simone Ricciati. Particolarmente significativa è stata l'assegnazione del premio fair play al GUS (Gruppo Umana Solidarietà) infatti tra le dodici squadre iscritte al torneo ce ne era una composta da rifugiati politici e ospiti della onlus. Nonostante la squadra abbia perso tutte le partite infatti è risultata la più corretta ed i ragazzi erano estremamente felici di poter praticare uno sport che li tenga mentalmente lontani dai problemi quotidiani legati al permesso di soggiorno e alle catastrofe della guerra nei loro paesi.
Ancona con la storica bandiera Ancona Cricket Club 2004

Nessun commento:

Posta un commento